Predappio; 96° anniversario della Marcia che ha fermato le politiche dei governi Corrotti e dei Traditori.

Andare in basso

Predappio; 96° anniversario della Marcia che ha fermato le politiche dei governi Corrotti e dei Traditori.

Messaggio  Admin il Ven 26 Ott 2018, 23:00


28 ottobre 2018 a Predappio tra una folla degli italiani che non hanno tradito, per volontà delle autorità si anniderà il seme dell’Odio Partigiano. Per questo “Liberapresenza” pur presente come ogni anno  per ringraziare Benito MUSSOLINI, per essersi messo a Capo di coloro che, grazie a lui, hanno risparmiato agli italiani i  70anni di barbarie comunista sofferti dai popoli dei paesi dell’est Europa, non si affiancherà ai portatori di vessilli (ormai anacronistici), con i suoi militanti  ma, si porrà in difesa dei Camerati più anziani, in quanto è necessario proteggerli dalle belve rosse che ancora una volta vorrebbero attentare al diritto di quanti nel più ristretto ordine gerarchico intendono porre un fiore all’interno della cripta MUSSOLINI, luogo sacro  per ogni Fascista.    

Non ci fermeranno di certo le interrogazioni presentate da Traditori, sionisti e comunisti al Ministro degli Interni o le pressanti pressioni mosse alle autorità asservite all’attuale falsa”democrazia” dagli infami servi degli anglo- americani.  

A Predappio saremo tantissimi, pronti alla scontro, per garantire a quanti condividono i nostri ideali la libertà che gli invasori da 73anni tentano di reprimere.

Camerati!
Leggete l’interrogazione (a risposta in aula) presentata al Ministro degli Interno dagli on Andrea De Maria, Emanuele Fiano e Marco Di Maio, con l’intendo di impedire il pacifico     (se le zecche rosse si terranno a debita distanza) raduno del 28 ottobre 2018 a Predappio. Fa viene il volta stomaco.  


19 Ottobre 2018
Interrogazione parlamentare al Ministro dell'Interno sul corteo fascista del 28 ottobre Predappio
Gli onorevoli De Maria, Fiano e Di Maio chiedono a Salvini di comunicare in Aula quali provvedimenti intenda assumere sull'iniziativa dei neofascisti
Interrogazione a risposta in Aula al Ministro dell'Interno

Premesso che:
l'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d' Italia) ha presentato formale diffida rispetto alla autorizzazione da parte delle autorità competenti a eventi pubblici che dovrebbero svolgersi a Predappio il prossimo 28 ottobre, che si caratterizzassero come occasione per manifestare apologia di Fascismo;

che, nella piena garanzia per tutti della libera espressione delle proprie opinioni, la legislazione vigente e la stessa Carta Costituzionale, proprio a tutela delle libertà democratiche che hanno le loro radici nell'Antifascismo, vietano la ricostituzione in qualsiasi forma del disciolto Partito Fascista e l' apologia di Fascismo;

che crescono nel Paese episodi di intolleranza e di violenza esplicitamente riferiti a forme di neofascismo e che, nella giornata del 28 ottobre, potrebbero presentarsi situazioni problematiche sul piano dell' ordine pubblico.
Si chiede: se sia a conoscenza di quanto fin qui ricordato, quali iniziative intenda assumere in merito e, in particolare, se intenda dare indirizzi operativi alla Prefettura competente.
_______________________________________________



Quando la stupidita supera l’ideale


Alcuni "Camerati" hanno permesso ad un servo dei sionisti del quotidiano “La Repubblica” di  pubblicare su internet questo schifoso e provocatorio servizio. https://video.repubblica.it/edizione/bologna/fascismo-duemila-in-corteo-a-predappio-alcuni-nostalgici-oggi-appoggiamo-salvini/318149/318777

[url=[/url]
Anche quest’anno i giovani milanesi e veronesi di “Liberapresenza” hanno partecipato alla commemorazione della Marcia del 1922, che intrepidi  giovani e meno giovani portarono a termine, cacciando nelle fogne comunisti e socialisti,  della quali, da traditori, uscirono nel luglio del 1943.
 
I nostri giovani Camerati, pronti a menar le mani sono rimasti delusi.
Di traditori antifascisti, che tanto sbraitano sulla carta stampata e le tivù nemmeno l’ombra, questo ha permesso a molti Camerati di trasformare la ricorrenza nel carnevale brasilero, scordando che il Fascismo era e domani sarà GERARCHIA, SOCIALITA’ e SERVIZIO. Questo anche quest’anno hanno rappresentato i nostri giovani i quali nulla hanno da dividere con Salvini e la Meloni, e per questo continuiamo ad  esprimere il nostro incondizionato RINGRAZIAMENTO.
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 23.09.08

http://liberapresenza.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum