8 luglio 2020: “Fatto ”, l’attacco è servito!

Andare in basso

8 luglio 2020: “Fatto ”, l’attacco è servito!   Empty 8 luglio 2020: “Fatto ”, l’attacco è servito!

Messaggio  Admin Mar 14 Lug 2020, 19:42

8 luglio 2020: “Fatto ”, l’attacco è servito!   Libera51



C’è da chiedersi quando mai il partito di Giorgia Meloni ha rappresentato uno solo dei valori  del Fascismo, lei e tanti altri traditori si sono venduti ai sionisti, come G. Fini il quale dopo essersi ingrassato con il sangue versato dai suoi coetanei, che non fuggivano dinanzi agli attacchi dei vili anti-Fascisti,  giunto in Israele dichiara << - il Fascismo fu il  male assoluto - >> dichiarazione che all’epoca vide restare zittita la Meloni, la quale si era ingrassata in quello stesso sangue.

Chiarito che Giorgia Meloni  e i suoi seguaci con il Fascismo sono incompatibili sia nei comportamenti che nell’ideale, al pari di Matteo Salvini, sentiamo la necessità di additare ai Camerati l’ulteriore attacco al Fascismo, originato da  “Il Fatto Quotidiano” carta sporca acquista da poco più di 28.700 italiani, il quale per attaccare la Meloni e i suoi Fratelli ha invocato i vili del cln, gli stessi che al momento si spera il Corona-19 sta portando in massa agli inceneritori. Quelli che in gioventù salirono sugli Appennini non per combattere il nemico ma per sfuggire alle proprie responsabilità di italiani, gli stessi che sparavano alle spalle, che segnalavano all’aviazione angloamericana quando bombardare questo o quell’altro Paese, nel quale era appena entrato  l’esercito dell’asse, causando il massacro (del quale è vietato parlare) di centinaia di civili.

L’8 luglio, l’imbrattatore Alessandro Robecchi, al pari dei tanti asserviti all’attuale sistema, scrive sul Fatto “sora Meloni” e Fratelli d’Italia:  “Tre indizi fanno una prova, dieci indizi fanno una certezza e dopo cento indizi dovrebbero intervenire i partigiani del Cln con lo schioppo (…) Fa bene Gad Lerner (su questo giornale) a chiedere alla sora Meloni di dissociarsi una volta per tutte dalla retorica fascista dei suoi eletti e dei suoi militanti, ma dubito che succederà: quella retorica, un po’ grottesca e molto ignorante, risibile e feroce, è l’acqua in cui nuota Fratelli d’Italia, gli slogan fascisti e i vestiti da gerarchi sono il plancton di cui si nutre, e non si è mai visto un pesce svuotarsi l’acquario da solo. Bisognerebbe aiutarlo come l’altra volta, settantantacinque anni fa”. 

La “sora e i suoi fratelli” – Conservatori – non hanno nulla da temere,   considerato che vivono la loro vigliacca inconcludenza alla giornata, non avendo alcun ideale da rivendicare.   

La Meloni, stigmatizza quanto scritto da Robecchi, scrivendo sul social (americano) Facebook: « - Non mi stupisce l’ennesimo articolo della stampa di sinistra che tenta come al solito di demonizzare l’avversario con lo spettro del fascismo - », aggiungendo: << - Mi chiedo dove sia il Presidente Mattarella, il perché egli taccia di fronte a parole di tale gravità. Presidente Mattarella, non taccia, questa volta si deve difendere la democrazia, che non è certo il poter incitare all’uccisione di chi non ha le stesse idee - >>.

La Meloni non può far altro che chiedere la protezione a chi non ha alcun interesse di accordagliela.

Camerati! Questo ulteriore attacco contro la modernità dei nostri ideali va troncato sul nascere, coloro che traggono alimento da spavalde provocazioni, non dovranno avere ulteriori sonni tranquilli.
Fermare l’istigazione alla violenza e le falsità del regime dei rossi è sempre più una necessità.
Per farla finita è necessario ritrovarci sotto un solo emblema, capace di dar voce agli italiani non garantiti.  

GLI ANTI SAPPIANO CHE NESSUNA VIOLENZA POTRÀ FERMARCI! 
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 990
Data d'iscrizione : 23.09.08

https://liberapresenza.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.