Afghanistan: disinformazione e pianti di coccodrillo

Andare in basso

 Afghanistan:  disinformazione e pianti di coccodrillo Empty Afghanistan: disinformazione e pianti di coccodrillo

Messaggio  Admin Sab 28 Ago 2021, 19:36

 Afghanistan:  disinformazione e pianti di coccodrillo Liber180

Kabul, 26 agosto 2021: se i terroristi americano portano la morte dal cielo, i combattenti islamici rincorrono la morte per portarla dal suolo, questo è accaduto nell’aeroporto internazionale di Kabul.

Gli americani e tanti altri governi falsamente “democratici”, dopo l’ingiusta occupazione, ci hanno raccontato dell’invio di uno smisurato numero di militare per mantenere in sicurezza i trasferimenti del proprio personale civili e militare ai quali, senza dirlo, hanno aggiunto le famiglie dei collaboratori locali. Traditori che in questi 20 anni di occupazione straniera hanno goduto dei privilegi che gli americani, come hanno fatto con gli italiani, riservano ai Traditori del proprio Popolo.

Una scelta politica più che militare che ha posto nel caos l’evacuazione di quanti secondo le disposizioni politiche avrebbero avuto diritto a lasciare l’Afghanistan.
Questa scelta ha irritato chi in questi 20 anni di occupazione a sopportato l’oppressione e le violenze degli eserciti invasori dei quali nessuno parla nei paesi degli eserciti occupanti asserviti alla prepotenza americana. Gli afghani non hanno scordando le bombe intelligenti che deflagrando distruggevano interi villaggi, dove non mancava di certo la presenza di Donne e Bambini.

I Combattenti che il 26 agosto 2021 si sono emulati alla causa islamica questa volta hanno colpito duro uccidendo in un sol colpo 13 soldati americani e 157 Traditori dell’Afghanistan in attesa di un, ormai, improbabile imbarco.  

Chiunque combatte contro l’Oro americano è un Eroe, considerato che, come dimostrato anche in questa occasione dispone solo del proprio Sangue.

Ingiustificato è il cordoglio che Sergio Mattarella ha espresso a Joe Biden, capo di un popolo che da sempre vigliaccamente ammazza i popoli bombardandoli da enormi distanza Le parole di circostanza dette da Mattarella: "Roma resta fermamente determinata a contrastare, insieme agli Stati Uniti e agli altri partner internazionali, ogni forma di terrorismo e di violenza fondamentalista, oltre che a fornire assistenza umanitaria all'amico popolo afghano", più che rappresentare il Popolo italiano, che ricorda l’inutile sacrificio dei nostri soldati (54 morti), lo offendono.      

Noi di liberapresenza nonostante tutto ci raccogliamo in preghiera affinché il Cielo accolga i 157 Traditori, morti mentre cercavano di abbandonare la loro patria.
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 990
Data d'iscrizione : 23.09.08

https://liberapresenza.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.